Cibo Nostrum 2018: un evento, due locations, tre giorni alla scoperta del gusto

Questo contenuto è disponibile anche in: IngleseCibo Nostrum è La Grande Festa della Cucina Italiana organizzata da Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con Charming Italian Chef, DseFIC e Conpait. Una vera e propria esperienza culinaria giunta quest’anno alla sua 7a edizione. Un evento che come negli anni passati coinvolgerà due location, Taormina e Zafferana Etna, […]

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Cibo Nostrum è La Grande Festa della Cucina Italiana organizzata da Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con Charming Italian Chef, DseFIC e Conpait.

Una vera e propria esperienza culinaria giunta quest’anno alla sua 7a edizione. Un evento che come negli anni passati coinvolgerà due location, Taormina e Zafferana Etna, per la durata di tre giorni, dal 20 al 22 maggio, e che permetterà di assaporare tutto il meglio della produzione agroalimentare e vitivinicola nazionale.

In particolare nella via principale della Perla dello Ionio, si svolgerà il Taormina Cooking Festival,  un “evento nell’evento”  durante il quale sarà possibile gustare piatti e idee di oltre 150 chef provenienti dall’intero panorama culinario italiano e internazionale, accompagnati dai più grandi produttori del territorio.

Un trionfo di gusto che lo scorso anno ha registrato oltre 22.000 visitatori e che cresce ogni anno sempre di più. Un evento divenuto importante per la Sicilia tutta, che nei giorni di Cibo Nostrum si trasforma nella terra dove il gusto e la cultura del cibo e del vino trovano una casa ideale e naturale.

Cibo Nostrum ad ogni sua edizione celebra la gioia e l’amore per il cibo e il territorio, declinato attraverso i sapori, gli aromi e i colori della propria tradizione. Le aziende e i protagonisti coinvolti nell’evento rappresentano le migliori firme agroalimentari locali e nazionali che si presentano attraverso la qualità unica e inimitabile dei propri prodotti.

Il programma dell’evento prevede oltre alle preparazione e all’assaggio di numerose bontà culinarie elaborate dagli chef più esperti e la degustazione dei vini provenienti da oltre 50 cantine e case vitivinicole della Sicilia, anche momenti di formazione, workshop, approfondimenti e dibattiti sul pesce azzurro, la sostenibilità e la biodiversità, con interventi di istituzioni, chef, produttori locali e giornalisti di settore.

Come sempre, grazie alla sua formula di successo Cibo Nostrum riesce ad abbinare le risorse del territorio – il cibo, il vino, le bellezze paesaggistiche, la storia e la cultura – per dare vita ad un modello di promozione di questa terra che si abbina non solo a settori quali l’economia, il turismo, l’agroalimentare e la formazione ma anche alla solidarietà.  Il ricavato dell’evento, infatti, sarà destinato alla Fondazione LIMPE per la ricerca sul morbo di Parkinson e al Movimento Italiano Genitori in favore della campagna di sensibilizzazione contro il cyberbullismo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *