Sting in Italia per un tour che farà tappa anche a Taormina

Tutta la musica, tutta la storia, tutto il carisma di STING per il più atteso e prestigioso evento dell’estate 2018 a Taormina. Dopo essere stato il super ospite della seconda serata del 68° Festival di Sanremo, dove ha prima reso omaggio a Zucchero cantando in italiano una sua canzone (Muoio per te) e subito dopo ha duettato […]
Tutta la musica, tutta la storia, tutto il carisma di STING per il più atteso e prestigioso evento dell’estate 2018 a Taormina.

Dopo essere stato il super ospite della seconda serata del 68° Festival di Sanremo, dove ha prima reso omaggio a Zucchero cantando in italiano una sua canzone (Muoio per te) e subito dopo ha duettato insieme a Shaggy con il brano Don’t Make Me Wait, canzone che i due artisti hanno scritto insieme e che anticipa il loro album “44/876“, in uscita il 20 aprile, l’ex leader dei Police tornerà nuovamente in Italia per un tour che toccherà le location più intime e suggestive del nostro paese.

Nel corso della bella stagione Sting si esibirà al Forte Arena di Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari (26 luglio), all’Auditorium Parco della Musica di Roma (28 luglio), all’Arena di Verona (29 luglio), all’Arena Flegrea di Napoli (30 luglio) e al Teatro Antico di Taormina (1 agosto).

Location suggestive e storiche per 5 concerti imperdibili per il pubblico italiano e internazionale. Nel corso degli spettacoli dal vivo, il cantautore britannico proporrà una scaletta ricca di successi ed hit che hanno segnato la sua carriera di musicista, e sicuramente vi sarà spazio anche per alcuni brani dei Police.

BIOGRAFIA

Compositore, cantante, attore, autore e attivista – Sting è nato a Newcastle, Inghilterra, e si è trasferito a Londra nel 1977; lì ha formato i Police insieme a Stewart Copeland e Andy Summers. La band ha pubblicato cinque album, ha vinto 6 Grammy, e 2 Brits e nel 2003 è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame. Sting ha ricevuto come solista 10 Grammy, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy, 3 nomination agli Oscar, una nomination ai TONY, il Century Awards di Billboard Magazine, e il MusiCares Person of the Year nel 2004. È inoltre membro del Songwriters Hall of Fame e, nel 2014 ha ricevuto il Kennedy Center Honors, uno dei riconoscimenti più prestigiosi negli Stati Uniti. Nel Corso della sua lunga carriera ha venduto quasi 100 milioni di album (tra album pubblicati con i Police e quelli da solista).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *