La moda è un mestiere da duri

Venerdì 24 novembre alle ore 17.00 presso l’Excelsior Palace Hotel di Taormina, TaoModa insieme all’associazione Arte e Cultura a Taormina presenteranno, per la rassegna Il Caffè Letterario, il libro della giornalista Fabiana Giacomotti dal titolo La moda è un mestiere da duri (Rizzoli). All’incontro interverranno la giornalista Agata Patrizia Saccone, presidente di Taomoda, evento internazionale che ogni anno a Taormina […]

Venerdì 24 novembre alle ore 17.00 presso l’Excelsior Palace Hotel di Taormina, TaoModa insieme all’associazione Arte e Cultura a Taormina presenteranno, per la rassegna Il Caffè Letterario, il libro della giornalista Fabiana Giacomotti dal titolo La moda è un mestiere da duri (Rizzoli).

All’incontro interverranno la giornalista Agata Patrizia Saccone, presidente di Taomoda, evento internazionale che ogni anno a Taormina celebra le nuove tendenze del fashion e del design, esaltando la cultura del made in Italy, e l’imprenditore taorminese, Pancrazio Parisi, il quale opera da anni, insieme alla sua famiglia, nel settore dell’alta moda.

IL LIBRO

La moda è un mestiere da duri non è un libro di moda, scrive la Giacomotti nella prefazione. Almeno non la moda che ci viene restituita, sempre uguale, nei servizi sbrigativi in coda ai tg, nei trafiletti dei quotidiani, nelle fotogallery delle riviste, che si ostinano a farne una piazza, mentre è circuito; a scinderla dalla cultura, a cui invece dà linfa, essendo provocazione; a sottovalutarne la rilevanza economica, sebbene il settore abbigliamento valga in Italia sessanta miliardi di euro.

Agender, milf, peacocks, shopping online, blogger power. Ma anche sfilate, tic televisivi e guerre di potere dietro le grandi mostre e gli eventi più esclusivi. Sono alcuni degli aspetti della società del lusso mondiale raccontati da una delle firme più acute e polemiche del costume e della moda italiana. Studi di caratteri, incursioni fra arte e moda, osservazioni e analisi scritti in uno stile trasversale, al tempo stesso colto e leggero, ironico e puntuale, che è diventato a sua volta un marchio. La raccolta – una selezione dei più illuminati contributi per il quotidiano “Il Foglio” – è anticipata da un saggio inedito sui nuovi linguaggi della moda.

FABIANA GIACOMOTTI

Fabiana Giacomotti, giornalista e scrittrice, si è specializzata in letteratura francese del Secondo Ottocento. Annunciatrice televisiva e conduttrice radiofonica negli anni dell’università, ha iniziato la carriera giornalistica a Espansione e Il Giornale. Successivamente ha lavorato per ItaliaOggi, dove ha sviluppato la sezione “Media, marketing & pubblicità”, ed è stata inviato speciale de Il Mondo, Capital e Io Donna, quindi vicedirettore di Amica (settimanale). Ha diretto il mensile Luna, il quotidiano MfFashion-Milano Finanza e sviluppato e diretto il sistema multimediale in italiano e in inglese Fashion Illustrated, destinato alla fashion community internazionale. Scrive per Il Foglio e ha una rubrica su Lettera43.it, Sette, Maxim e Ulisse. Dal 2006 insegna Scienze della moda e del costume all’Università di Roma “La Sapienza”, dove ha progettato anche il sito e la web community “modasapienza.it”, laboratorio di scrittura, informazione e ricerca per gli studenti e i docenti del corso di Scienze della Moda e del Costume. Ha curato mostre di moda e costume per istituzioni varie come i Musei Civici di Venezia, la Rai, Palazzo Morando a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *